Meglio la fidelity card fisica o quella virtuale?

Il 79% dei clienti usa ancora la tradizionale tessera di plastica

dato rilevato da Global Survey di Nielsen

Non é semplice stabilire uno standard ottimale per tutti, la tipologia di card da adottare nel proprio punto vendita è molto soggettiva, dipende dalla tipologia di negozio, di prodotto e soprattutto dal tipo di clientela.

  • C'è chi ama avere la propria tessera in portafoglio, perché senza di essa gli sembra di non avere diritto a nessun privilegio
  • C'é chi memorizza tutte le card in un'unica app e cestina tutte le tessere
  • C'è chi non la memorizza e non la porta neanche con sé perchè ne ha troppe e le dimentica in giro

Non sarebbe straordinario dare ad ogni cliente quello che preferisce?

Con fedelta.store questo é possibile, perché il cliente non é associato solo alla carta fedeltà, ma a tutti i suoi dati anagrafici, (puoi per esempio fare la ricerca digitando il suo numero di telefono o l'indirizzo email).

L'utilizzo della carta fedeltà fisica é facoltativo.

L'abbinamento al numero di una carta fedeltà fisica é facoltativo, questo significa che puoi anche decidere di dare la tessera solo ad una parte di clienti, a seconda delle loro preferenze, perché i vantaggi sono uguali in ogni caso.

Inserire un nuovo cliente é semplicissimo, registrare e consultare le sue transazioni ancora più semplice.

Il vantaggio é doppio, accontenti loro e non sprechi denaro

Ogni domanda ha una risposta

Se non trovi la tua non esitare, clicca qui

Contattaci