L’abbonamento è come una borsa che non va mai giù di moda, indipendentemente dagli anni in cui ha avuto il suo debutto esso sarà sempre molto diffuso.

L’abbonamento, infatti, è un metodo per fidelizzare la clientela che sicuramente non è nuovo, anzi, è uno dei sistemi più tradizionali, e proprio per questo lo possiamo trovare in tutto il mondo.

Esso basa i suoi vantaggi principalmente su uno sconto immediato: a chi sottoscrive l’abbonamento di solito viene regalata una mensilità e a volte si abbina anche un piccolo omaggio vero e proprio.
Un esempio è Netflix.

Negli ultimi anni Netflix ha registrato dei ricavi in aumento del 40% (pari a 3,7 milioni di dollari) e un utile netto del 63% (ovvero 290 milioni di dollari).

Nel primo trimestre di quest’anno (2018) ha registrato un aumento record di 7,41 milioni di abbonati, di cui 5,46 milioni a livello internazionale e 1,96 milioni negli Stati Uniti. Arriva così ad un ammontare di iscritti pari a 125 milioni. (Fonte Corcom 2018)
Diffusione degli abbonati a Netflix nel 2015.

Diffusione degli abbonati a Netflix nel 2016.

La parte evidenziata in rosso rappresenta gli Stati dove è diffuso Netflix, e quindi tutti i suoi abbonati. Nel 2015 la diffusione è concentrata principalmente in America. Solamente dopo un anno riesce ad espandersi a livello mondiale.

MA COME MAI NETFLIX HA REGISTRATO UN AUMENTO CON PERCENTUALI COSÌ ELEVATE IN POCO TEMPO?

Questa è una domanda che sorge spontanea guardando le due mappe e leggendo i dati soprariportati, in particolare la risposta interessa a te che sei il negoziante e vuoi espandere la tua attività.

Per sfruttare al meglio l’abbonamento come sistema di fidelizzazione bisogna avere un feedback da parte del cliente abbonato.

In questo modo oltre a raccogliere i suoi gusti, capisci cosa devi migliorare della tua campagna e comprendi anche ciò che piace di più ai tuoi clienti dei prodotti o del servizio che offri.

Se conosci queste cose riesci a inviare sms o mail personalizzati esclusivamente per ogni tuo cliente, così che ognuno venga invogliato a partecipare ad altri abbonamenti.

Ma non fidelizzi solo la clientela, ottieni anche nuovi clienti e per fare questo ti puoi affidare a due metodi principali:

  1. IL PASSAPAROLA: Non devi sottovalutare questo sistema perché se il tuo cliente è soddisfatto, parlerà sicuramente bene della tua attività con chiunque incontri. In questo modo puoi ottenere nuovi clienti e aumentare il tuo fatturato.
  2. PUBBLICIZZARE L’ATTIVITÀ CON UN MEZZO DI FORTE IMPATTO VISIVO: Pubblicizzare la tua attività è molto importante e puoi farlo attraverso diversi mezzi: sulla tua pagina Facebook, volantini, pubblicità per la televisione o per la radio. Questi sono solo alcuni dei metodi che puoi utilizzare.

Netflix si è servito proprio di questi due metodi per aumentare così velocemente il numero di abbonati.
E tu puoi ottenere lo stesso raggiungendo un numero di clienti abbonati e abituali che neanche immaginavi.

(Infonografica realizzata con dati di Reed Hastings, CEO di Netflix)